La valutazione dell’event experience: primi risultati del caso “Quattro notti e…più di luna piena”