Il contributo approfondisce la natura, gli effetti e le conseguenze derivanti dalla sanzione della caducazione della misura cautelare personale per omesso o invalido interrogatorio di garanzia da parte del giudice, quale previsione volta ad assicurare il diritto di difesa (art. 24 Cost.)dopo l'irrogazione del provvedimento coercitivo che costringe la libertà di un soggetto nell'ambito di un procedimento penale. La previsione é analizzata nella sua portata statica e dinamina, tenuto conto, peraltro, dell'esperienza pratica e della giurisprudenza sviluppatasi in materia.

Sub art. 302 c.p.p.

MARANDOLA A. A.
2013

Abstract

Il contributo approfondisce la natura, gli effetti e le conseguenze derivanti dalla sanzione della caducazione della misura cautelare personale per omesso o invalido interrogatorio di garanzia da parte del giudice, quale previsione volta ad assicurare il diritto di difesa (art. 24 Cost.)dopo l'irrogazione del provvedimento coercitivo che costringe la libertà di un soggetto nell'ambito di un procedimento penale. La previsione é analizzata nella sua portata statica e dinamina, tenuto conto, peraltro, dell'esperienza pratica e della giurisprudenza sviluppatasi in materia.
caducazione; interrogatorio postumo; misura cautelare personale; diritto di difesa; habeas corpus
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/9253
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact