Il dissesto dei paesaggi “interni” dell’Appennino campano come paradigma della crisi epocale della ruralità.