Il saggio mira ad indagare se la disciplina del contratto a termine, nel lavoro pubblico e privato, si accompagni ad un sistema sanzionatorio completo e compiuto, ossia caratterizzato da disposizioni coerenti e prive di antinomie. Inoltre guarda alla capacità del richiamato apparato sanzionatorio di garantire il delicato equilibrio tra l’istanza sociale di tutela del posto di lavoro - che si traduce nell’espressione “forma comune del contratto a tempo indeterminato” - e l’istanza economica di una sempre maggiore flessibilità nelle modalità di acquisizione della manodopera.

Contratto a termine e sanzioni

SARACINI P
2017

Abstract

Il saggio mira ad indagare se la disciplina del contratto a termine, nel lavoro pubblico e privato, si accompagni ad un sistema sanzionatorio completo e compiuto, ossia caratterizzato da disposizioni coerenti e prive di antinomie. Inoltre guarda alla capacità del richiamato apparato sanzionatorio di garantire il delicato equilibrio tra l’istanza sociale di tutela del posto di lavoro - che si traduce nell’espressione “forma comune del contratto a tempo indeterminato” - e l’istanza economica di una sempre maggiore flessibilità nelle modalità di acquisizione della manodopera.
9788893912129
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/8262
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact