Il liberalismo come concezione della vita