In this moment of profound changes in the family assets, so rigid limits in the system of adoption of minors reveals a great irrationality, such as the need of the conjugal bond for adopters couples. Unlike the interests of the child, on which the entire discipline is centred, requires a more detailed consideration of the affective capacity, aspect around which is focused the very possibility of success of the entire adpotion procedure. In a perspective de jure condendo is criticized the position that excludes the possibility of adoption by cohabiting couples whose relationship is stable and long-lasting, both heterosexual and omoaffective.

In un’epoca di profonde modificazioni della famiglia si sostiene l’irragionevolezza di limiti cosí rigidi nel sistema dell’adozione dei soggetti minori d’età, quali la necessità del vincolo coniugale per le coppie adottanti. Diversamente l’interesse del minore, sul quale si fonda l’intera disciplina adottiva, impone una piú approfondita riflessione sulla capacità affettiva, aspetto intorno al quale ruota la stessa possibilità di successo del processo adottivo. In prospettiva de jure condendo viene criticata la posizione che esclude la possibilità di adozione da parte di coppie conviventi, il cui legame sia stabile e duraturo, sia eterosessuali sia omoaffettive.

L’ADOZIONE PIENA DEI MINORI TRA VECCHI E NUOVI PROBLEMI. SPUNTI DI RIFLESSIONE IN TEMA DI OMOGENITORIALITÀ

PANE R
2016

Abstract

In un’epoca di profonde modificazioni della famiglia si sostiene l’irragionevolezza di limiti cosí rigidi nel sistema dell’adozione dei soggetti minori d’età, quali la necessità del vincolo coniugale per le coppie adottanti. Diversamente l’interesse del minore, sul quale si fonda l’intera disciplina adottiva, impone una piú approfondita riflessione sulla capacità affettiva, aspetto intorno al quale ruota la stessa possibilità di successo del processo adottivo. In prospettiva de jure condendo viene criticata la posizione che esclude la possibilità di adozione da parte di coppie conviventi, il cui legame sia stabile e duraturo, sia eterosessuali sia omoaffettive.
In this moment of profound changes in the family assets, so rigid limits in the system of adoption of minors reveals a great irrationality, such as the need of the conjugal bond for adopters couples. Unlike the interests of the child, on which the entire discipline is centred, requires a more detailed consideration of the affective capacity, aspect around which is focused the very possibility of success of the entire adpotion procedure. In a perspective de jure condendo is criticized the position that excludes the possibility of adoption by cohabiting couples whose relationship is stable and long-lasting, both heterosexual and omoaffective.
famiglia; adozione piena; omogenitorialità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L'adozione piena dei minori fra vecchi e nuovi dogmi.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 417.18 kB
Formato Adobe PDF
417.18 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12070/6209
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact