La capitale cinese è stata investita, negli ultimi anni, da un travolgente processo di crescita economica che ha prodotto profonde trasformazioni anche nel sistema fisico della città. I giochi olimpici rappresentano, in tal senso un acceleratore del mutamento ma forse anche un utile giustificazione alle radicali sostituzioni urbane operate. La grave crisi ambientale che interessa la città e l’intera Cina, richiederebbe politiche di lungo termine, non contingenti ed orientate ad assicurare una soddisfacente qualità urbana (in particolare dell’aria) solo per il periodo dei Giochi. Le nuove architetture olimpiche, splendidi simboli della nuova Cina, sembrano porre la sostenibilità e la compatibilità ambientale alla base del loro concetti generatori, ma potrebbero rappresentare degli episodi isolati all’interno di un sistema fortemente entropico. Tale entropia rischia di essere ulteriormente incrementata dalla nuova mobilità veicolare che anche il grande evento sportivo contribuirà a generare. L’articolo, ripercorrendo tali temi, cerca di verificare il carattere entropico o neghentropico del grande evento olimpico che sta per mostrare al mondo l’assetto funzionale e l’aspetto fisico della nuova Cina.

Olimpiadi di Pechino, mobilità ambiente e nuove tecnologie

FISTOLA R
2008

Abstract

La capitale cinese è stata investita, negli ultimi anni, da un travolgente processo di crescita economica che ha prodotto profonde trasformazioni anche nel sistema fisico della città. I giochi olimpici rappresentano, in tal senso un acceleratore del mutamento ma forse anche un utile giustificazione alle radicali sostituzioni urbane operate. La grave crisi ambientale che interessa la città e l’intera Cina, richiederebbe politiche di lungo termine, non contingenti ed orientate ad assicurare una soddisfacente qualità urbana (in particolare dell’aria) solo per il periodo dei Giochi. Le nuove architetture olimpiche, splendidi simboli della nuova Cina, sembrano porre la sostenibilità e la compatibilità ambientale alla base del loro concetti generatori, ma potrebbero rappresentare degli episodi isolati all’interno di un sistema fortemente entropico. Tale entropia rischia di essere ulteriormente incrementata dalla nuova mobilità veicolare che anche il grande evento sportivo contribuirà a generare. L’articolo, ripercorrendo tali temi, cerca di verificare il carattere entropico o neghentropico del grande evento olimpico che sta per mostrare al mondo l’assetto funzionale e l’aspetto fisico della nuova Cina.
Olimpiadi; Mobilità nei grandi eventi; Pechino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pechino.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 787.64 kB
Formato Adobe PDF
787.64 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/5158
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact