La capacità degli àrbitri. Le incompatibilità