Models and methods for transportation system design, widely studied in the literature, generally assume that the transportation demand is rigid that is that it does not change with transportation supply modifications. This assumption, which is often utilised in the design of individual and transit networks, should be always removed from a theoretical point of view, since any transportation supply change modifies system performances and, therefore, users’ choices. In some design problems it is necessary to assume that the transportation demand is elastic, at least as regards the modal split of trips. Hence, in this paper we propose a general transportation supply design model that assumes the transportation demand as elastic at modal split level and analyse two fare design problems which cannot leave apart from the assumption of elastic demand.

I modelli ed i metodi di progettazione dei sistemi di trasporto, ampiamente studiati in letteratura, ipotizzano in generale che la domanda di mobilità sia rigida ossia che essa non varia al variare della configurazione dell’offerta di trasporto. Tale ipotesi, frequentemente utilizzata nella progettazione delle reti di trasporto individuale e collettivo, da un punto di vista teorico dovrebbe essere sempre rimossa, in quanto una qualunque variazione dell’offerta di trasporto modifica le prestazioni del sistema e, pertanto, le scelte degli utenti. Per alcuni problemi di progettazione è necessario assumere che la domanda di mobilità sia elastica, almeno per quanto riguarda la ripartizione modale degli spostamenti. Pertanto, in questo lavoro si propone un modello generale di progettazione dell’offerta di trasporto che assume elastica la domanda di mobilità al livello della scelta modale e si studiano due problemi di progettazione tariffaria che non possono prescindere dall’ipotesi di domanda elastica.

La progettazione multimodale dei sistemi di trasporto: modelli, algoritmi ed applicazioni numeriche

GALLO M;
2006

Abstract

I modelli ed i metodi di progettazione dei sistemi di trasporto, ampiamente studiati in letteratura, ipotizzano in generale che la domanda di mobilità sia rigida ossia che essa non varia al variare della configurazione dell’offerta di trasporto. Tale ipotesi, frequentemente utilizzata nella progettazione delle reti di trasporto individuale e collettivo, da un punto di vista teorico dovrebbe essere sempre rimossa, in quanto una qualunque variazione dell’offerta di trasporto modifica le prestazioni del sistema e, pertanto, le scelte degli utenti. Per alcuni problemi di progettazione è necessario assumere che la domanda di mobilità sia elastica, almeno per quanto riguarda la ripartizione modale degli spostamenti. Pertanto, in questo lavoro si propone un modello generale di progettazione dell’offerta di trasporto che assume elastica la domanda di mobilità al livello della scelta modale e si studiano due problemi di progettazione tariffaria che non possono prescindere dall’ipotesi di domanda elastica.
Models and methods for transportation system design, widely studied in the literature, generally assume that the transportation demand is rigid that is that it does not change with transportation supply modifications. This assumption, which is often utilised in the design of individual and transit networks, should be always removed from a theoretical point of view, since any transportation supply change modifies system performances and, therefore, users’ choices. In some design problems it is necessary to assume that the transportation demand is elastic, at least as regards the modal split of trips. Hence, in this paper we propose a general transportation supply design model that assumes the transportation demand as elastic at modal split level and analyse two fare design problems which cannot leave apart from the assumption of elastic demand.
Multimodal network design; Elastic demand
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gallo_2_2006.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 419.21 kB
Formato Adobe PDF
419.21 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12070/4448
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact