Molte città attraversano oggi una profonda crisi strutturale riconducibile a discrasie di natura funzionale, economica e sociale. L’approccio sistemico allo studio della città può consentire un’analisi innovativa delle componenti urbane e dei fattori generatori di tale crisi. Interpretando la città come un sistema dinamicamente complesso, olisticamente articolato in sottosistemi, è possibile individuare le condizioni in cui il sistema può decadere in una condizione “entropica” nel corso del suo sviluppo evolutivo (Fistola, 2011). La condizione entropica caratterizza tutti i sotto sistemi urbani, anche se in modo differente per caratteristiche ed intensità. Essendo i sotto sistemi urbani parti componenti e interagenti dell’intero sistema città è possibile identificare quale di questi ha maggior peso nella definizione della condizione entropica e conseguentemente definire delle politiche urbane più efficaci e mirate. La città di Napoli può rappresentare un caso emblematico in tal senso ed un ottimo terreno di sperimentazione di tale teoria. Considerando i molteplici “fenomeni perturbativi” che attualmente interessano i contesti insediativi del pianeta, appare chiaro che le città vadano interpretate attraverso paradigmi in grado di tener conto di andamenti non-lineari, eventi a forte incidenza di disequilibrio e processi entropici a crescita esponenziale. Inoltre considerando il range di entropia sistemica che caratterizza attualmente la presenza antropica sul pianeta e che concerne eventi quali: la crisi economico-finanziaria, i cambiamenti climatici, il crescente conflitto sociale, il problema energetico, etc., si rileva come la scienza dei sistemi complessi ecodinamici, appaia attualmente l’unico riferimento scientifico, utilmente adottabile, in grado di correlare elementi fortemente interagenti nelle attuali dinamiche urbane e di tener conto di potenziali evoluzioni stocastiche del sistema città difficilmente modellabili adottando altri paradigmi interpretativi.

L’entropia nei sistemi urbani complessi. Napoli: una politica per superare la crisi

FISTOLA R
2014

Abstract

Molte città attraversano oggi una profonda crisi strutturale riconducibile a discrasie di natura funzionale, economica e sociale. L’approccio sistemico allo studio della città può consentire un’analisi innovativa delle componenti urbane e dei fattori generatori di tale crisi. Interpretando la città come un sistema dinamicamente complesso, olisticamente articolato in sottosistemi, è possibile individuare le condizioni in cui il sistema può decadere in una condizione “entropica” nel corso del suo sviluppo evolutivo (Fistola, 2011). La condizione entropica caratterizza tutti i sotto sistemi urbani, anche se in modo differente per caratteristiche ed intensità. Essendo i sotto sistemi urbani parti componenti e interagenti dell’intero sistema città è possibile identificare quale di questi ha maggior peso nella definizione della condizione entropica e conseguentemente definire delle politiche urbane più efficaci e mirate. La città di Napoli può rappresentare un caso emblematico in tal senso ed un ottimo terreno di sperimentazione di tale teoria. Considerando i molteplici “fenomeni perturbativi” che attualmente interessano i contesti insediativi del pianeta, appare chiaro che le città vadano interpretate attraverso paradigmi in grado di tener conto di andamenti non-lineari, eventi a forte incidenza di disequilibrio e processi entropici a crescita esponenziale. Inoltre considerando il range di entropia sistemica che caratterizza attualmente la presenza antropica sul pianeta e che concerne eventi quali: la crisi economico-finanziaria, i cambiamenti climatici, il crescente conflitto sociale, il problema energetico, etc., si rileva come la scienza dei sistemi complessi ecodinamici, appaia attualmente l’unico riferimento scientifico, utilmente adottabile, in grado di correlare elementi fortemente interagenti nelle attuali dinamiche urbane e di tener conto di potenziali evoluzioni stocastiche del sistema città difficilmente modellabili adottando altri paradigmi interpretativi.
città sistema complesso, entropia, Napoli
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
UI257_Fistola.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 74.19 kB
Formato Adobe PDF
74.19 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12070/3216
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact