Tutte le società hanno dovuto fronteggiare nella storia il problema della povertà attraverso interventi pubblici o privati. Il sistema assistenziale in vigore a Benevento sin dall'Età moderna, secondo la formula della carità privata o ecclesiastica, trovò nella legislazione post-unitaria una prima regolamentazione pubblica. Per rispondere a una legge del nuovo Stato le Amministrazioni comunale e provinciale di Benevento fondarono il "Ricovero di mendicità e degli inabili al lavoro", un istituto di beneficenza e di assistenza che aveva lo scopo di accogliere i poveri invalidi. Affinché l'intervento assistenziale pubblico facesse leva anche su quanti, soprattutto giovani, potessero essere recuperati alla legalità e alla socialità attraverso il lavoro, fu avanzata la proposta di associare all'Istituto una colonia agricola. La creazione di una "scuola-podere" avrebbe contribuito ad avviare all'arte di coltivare la terra, principale attività produttiva del territorio, tutti coloro che per contingenze sfavorevoli vivevano in condizioni di emarginazione sociale.

Il Ricovero di Mendicità e degli Invalidi al Lavoro. Dinamiche assistenziali pubbliche nella Benevento post-unitaria

DEL PRETE ROSSELLA
2009

Abstract

Tutte le società hanno dovuto fronteggiare nella storia il problema della povertà attraverso interventi pubblici o privati. Il sistema assistenziale in vigore a Benevento sin dall'Età moderna, secondo la formula della carità privata o ecclesiastica, trovò nella legislazione post-unitaria una prima regolamentazione pubblica. Per rispondere a una legge del nuovo Stato le Amministrazioni comunale e provinciale di Benevento fondarono il "Ricovero di mendicità e degli inabili al lavoro", un istituto di beneficenza e di assistenza che aveva lo scopo di accogliere i poveri invalidi. Affinché l'intervento assistenziale pubblico facesse leva anche su quanti, soprattutto giovani, potessero essere recuperati alla legalità e alla socialità attraverso il lavoro, fu avanzata la proposta di associare all'Istituto una colonia agricola. La creazione di una "scuola-podere" avrebbe contribuito ad avviare all'arte di coltivare la terra, principale attività produttiva del territorio, tutti coloro che per contingenze sfavorevoli vivevano in condizioni di emarginazione sociale.
assistenza; lavoro; istituzioni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Del Prete.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 127.92 kB
Formato Adobe PDF
127.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Copertina Samnivm.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 107.05 kB
Formato Adobe PDF
107.05 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Antiqua Beneventana.pdf

non disponibili

Licenza: Non specificato
Dimensione 450.23 kB
Formato Adobe PDF
450.23 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/1796
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact