Titolarità del diritto di sciopero e rapresentanza sindacale: prime riflessioni su alcuni percorsi dottrinali