I licenziamenti collettivi tra questioni applicative e nuove regole