Il libro tratta dei rapporti tra processi di innovazione e presenza di reti di capitale sociale. La ricerca sul campo ha evidenziato che le capacità di innovazione dei singoli attori economici non si diffonde all'intero sistema sociale a causa della persistenza della sfiducia istituzionale che rafforza un tratto caratteristico dell'area (Mezzogiorno d'italia)che è l'invidia sociale. Inoltre, i risultati della ricerca pongono in risalto la difficoltà di socializzare i casi di successo imprenditoriale, perchè gli attori politico-amministrativi non godono di fiducia sociale generalizzata.

Innovazione senza capitale sociale

VESPASIANO F;
2008

Abstract

Il libro tratta dei rapporti tra processi di innovazione e presenza di reti di capitale sociale. La ricerca sul campo ha evidenziato che le capacità di innovazione dei singoli attori economici non si diffonde all'intero sistema sociale a causa della persistenza della sfiducia istituzionale che rafforza un tratto caratteristico dell'area (Mezzogiorno d'italia)che è l'invidia sociale. Inoltre, i risultati della ricerca pongono in risalto la difficoltà di socializzare i casi di successo imprenditoriale, perchè gli attori politico-amministrativi non godono di fiducia sociale generalizzata.
978-88-568-0715-8
innovazione; capitale sociale; territorio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/14175
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact