Il volume raccoglie gli Atti del Convegno di studi tenuto a Benevento agli inizi di ottobre del 2004, dedicato a Domenico Demarco, accademico dei Lincei e professore emerito di Storia economica, che per quasi mezzo secolo ha inse-gnato presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Napoli “Fe-derico II”. Esso è diviso in due tomi. Il primo è dedicato all’analisi delle istituzioni assi-stenziali e previdenziali nel Mezzogiorno d’Italia, dalle forme organizzative ti-piche dell’epoca preindustriale, caratterizzata dal prevalere del sistema corpo-rativo, a quelle dell’epoca contemporanea, contrassegnata dalla presenza di nuove forme di organizzazione e di tutela del lavoro, senza trascurare ascesa e declino del welfare state. Il secondo è centrato sull’assistenza e sul mutuo soccorso nell’Italia unita, che segnarono l’inizio di un vasto movimento in cui il solidarismo, l’assistenza morale e materiale, l’educazione, l’istruzione costituirono gli aspetti più evidenti del rifiuto della beneficenza elargita dall’alto, nonché dell’esigenza di autonomia popolare e di democrazia associativa. Il passaggio dalla «carità», il cui principale difetto è l’assenza di criteri generali di elargizione, al «mutualismo», limitato dalla carenza di risorse, fino all’«inter-vento pubblico», contraddistinto dalla burocratizzazione e dal livellamento delle prestazioni, costituisce il filo conduttore degli interventi al Convegno. L’introduzione, con interventi di Antonio Di Vittorio ed Ennio De Simone, non-ché con una intensa nota autobiografica di Domenico Demarco, arricchisce il volume di testimonianze e di ricordi.

Le società operaie di mutuo soccorso nella provincia di Benevento tra Ottocento e Novecento:natura e funzioni

FERRANDINO V
2006

Abstract

Il volume raccoglie gli Atti del Convegno di studi tenuto a Benevento agli inizi di ottobre del 2004, dedicato a Domenico Demarco, accademico dei Lincei e professore emerito di Storia economica, che per quasi mezzo secolo ha inse-gnato presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Napoli “Fe-derico II”. Esso è diviso in due tomi. Il primo è dedicato all’analisi delle istituzioni assi-stenziali e previdenziali nel Mezzogiorno d’Italia, dalle forme organizzative ti-piche dell’epoca preindustriale, caratterizzata dal prevalere del sistema corpo-rativo, a quelle dell’epoca contemporanea, contrassegnata dalla presenza di nuove forme di organizzazione e di tutela del lavoro, senza trascurare ascesa e declino del welfare state. Il secondo è centrato sull’assistenza e sul mutuo soccorso nell’Italia unita, che segnarono l’inizio di un vasto movimento in cui il solidarismo, l’assistenza morale e materiale, l’educazione, l’istruzione costituirono gli aspetti più evidenti del rifiuto della beneficenza elargita dall’alto, nonché dell’esigenza di autonomia popolare e di democrazia associativa. Il passaggio dalla «carità», il cui principale difetto è l’assenza di criteri generali di elargizione, al «mutualismo», limitato dalla carenza di risorse, fino all’«inter-vento pubblico», contraddistinto dalla burocratizzazione e dal livellamento delle prestazioni, costituisce il filo conduttore degli interventi al Convegno. L’introduzione, con interventi di Antonio Di Vittorio ed Ennio De Simone, non-ché con una intensa nota autobiografica di Domenico Demarco, arricchisce il volume di testimonianze e di ricordi.
88-464-7782-0
assistenza; mezzogiorno; mutuo soccorso
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12070/12152
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact